COME OTTIMIZZARE GOOGLE MY BUSINESS E TROVARE NUOVI CLIENTI - November 2019

Per raggiungere il successo nel marketing digitale sfruttando la strategia basata sulla posizione, la maggior parte dei professionisti SEO inizia dallo stesso posto: Google My Business.

E per una buona ragione.

Google My Business è interamente dedicato alla ricerca locale: questo può includere ricerche effettuate vicino alla tua attività e ricerche effettuate al di fuori dell’area con l’ubicazione aggiunta.

Ad esempio, se un utente si trova a Cambridge, potrebbe semplicemente cercare “caffè”, ma se in seguito si dirige a Cambridge, cercherà “caffè Cambridge”.

Secondo le statistiche di Google, il 46% di tutte le ricerche di Google sono locali, mentre il “3-pack” di GMB appare nel 93% di tutte le ricerche locali.

Queste statistiche sono supportate da un sondaggio del 2018 di Uberall, che ha scoperto che le ricerche “vicino a me” – quelle con intento locale, sono state utilizzate dall’83% degli acquirenti di smartphone.

Queste ricerche rientrano nelle seguenti categorie:

Cibo – 84%
Intrattenimento: 56%
Bancario – 50%
Abbigliamento e scarpe – 41%
Cura personale – 38%

Il sondaggio ha anche scoperto che il 60% degli utenti da dispositivi mobili è molto più propenso a fare clic sui primi due o tre risultati che vedono, il che è significativo dato il modo in cui i risultati GMB compaiono nelle ricerche su dispositivi mobili.

Se desideri migliorare le tue possibilità nelle ricerca locali, la chiave è la scheda di Google My Business.

Google My Business (GMB) – lo strumento gratuito di Google che aiuta i proprietari di attività a gestire la loro presenza online attraverso il motore di ricerca e il suo crescente portafoglio di servizi – offre il massimo impatto per i marchi in cerca di esposizione locale.

Funzionalità come i risultati della Ricerca locale di Google (mostrati nello screenshot seguente), che si aprono con un elenco di attività commerciali vicine e molte delle informazioni pertinenti necessarie per trovare la tua attività specifica (ad es. Indirizzo, orario di lavoro, categoria, recensioni) ti mostra come GMB sia importante sia per le imprese nuove che per quelle consolidate.

google places

Il Knowledge Graph di Google utilizza anche informazioni verificate su Google My Business per aiutare a generare dettagli per il suo database su aziende e entità correlate che sono rilevanti per ricerche specifiche.

Una volta creata una nuova scheda, viene quindi generata una posizione di Google Maps che si sincronizza con la ricerca tradizionale di Google per un facile accesso e ricerca.

È certamente utile che la netta maggioranza delle ricerche organiche provenga da Google (circa il 90 percento per la quota di mercato dei motori di ricerca in tutto il mondo), illustrando ulteriormente il valore di GMB.

Utilizza questa guida per assicurarti di aver completato correttamente la tua scheda Google My Business e ottenere il massimo effetto leva sulla tua attività su Google e piattaforme di terze parti che utilizzano l’API di Google Maps per generare informazioni sulla posizione per utenti.

Nozioni di base di Google My Business

Se il marketing digitale è uno sforzo in qualche modo nuovo per te e la tua attività, ci sono alcune basi da sapere per assicurarti di comprendere appieno Google My Business e il valore che offre.

Prima di tutto: sì, l’utilizzo di Google My Business è gratuito. E, no, una scheda GMB non sostituisce il sito web della tua attività o la tua pagina sui social media.

Google My Business integra il tuo sito Web esistente dando alla tua attività un’identità e una presenza pubblica con una scheda su Google, il motore di ricerca più popolare al mondo.

Le informazioni fornite sulla tua attività possono essere visualizzate in Ricerca Google, Google Maps.

Se in precedenza hai utilizzato determinati strumenti di Google per integrare la tua attività o la tua attività è attiva da un po ‘di tempo, è probabile che la tua attività sia già elencata su Google My Business.

Google Places for Business e la Dashboard di Pagine Google+ erano i modi migliori per gestire le informazioni sulla tua attività commerciale in precedenza, ma entrambi si sono automaticamente aggiornati alla piattaforma universale di Google, Google My Business.

Avvio della scheda di Google My Business

Il primo passo per rendere operativa la tua scheda di Google My Business è effettivamente condurre una ricerca su Google per assicurarti che la tua attività non abbia già una scheda GMB.
Se la tua attività è in circolazione da un po ‘(diversi anni o più), è probabile che abbia già un elenco GMB e devi solo rivendicare la proprietà della tua scheda.

Una volta rivendicato con successo, puoi gestire le informazioni come se avessi iniziato tu stesso la lista GMB anni prima.

Vai alla pagina Google My Business per aggiungere e rivendicare la tua scheda GMB e inserisci le informazioni aziendali più importanti (nome e indirizzo della tua attività) per assicurarti che la tua attività non abbia già una scheda presente.

Se è già presente un scheda per la tua attività, ti avviserà.

Potrebbe anche avvisarti che qualcun altro ha già rivendicato la tua attività. In tal caso, attieniti alla seguente procedura.

google my business set up page

Compila le caselle di input rimanenti con i dettagli della tua attività, assicurandoti che tutto sia accurato e grammaticalmente corretto (capitalizza il nome della tua attività, i nomi delle strade, ecc.).

Assicurati di trovare la categoria pertinente per la tua attività (ci sono molte varianti tra cui scegliere).

L’ultima opzione elencata chiede se l’attività commerciale creata fornisce beni o servizi ai clienti nella loro sede. Ciò è importante per molte aziende che operano lontano dalla loro sede principale e, in genere, a casa o in azienda del cliente (servizi di pulizia, imprese di costruzione, controllo dei parassiti, altri servizi domestici, ecc.).

Aggiungi o modifica i dettagli dell’attività nell’area di servizio

Per aggiungere o modificare i dettagli dell’area di servizio:

Accedi a Google My Business e assicurati di utilizzare la “visualizzazione scheda”. Se stai visualizzando le tue posizioni come elenco anziché come schede, passa alla visualizzazione scheda facendo clic sull’icona delle schede sul lato destro sopra le posizioni.

  • Scegli la scheda che desideri gestire e fai clic su “Gestisci posizione”.
  • Fai clic su Informazioni dal menu.
  • Fai clic sulla sezione “Indirizzo”.
  • Nella finestra visualizzata, seleziona “Sì” accanto a “Fornisco beni e servizi ai miei clienti nelle loro sedi”.
  • Inserisci le informazioni sulla tua area di servizio. È possibile impostare l’area di servizio in base ai codici postali o alle città serviti o in una determinata area intorno alla propria posizione.
    • Seleziona la casella accanto a “Servo i clienti presso il mio indirizzo commerciale” se desideri che il tuo indirizzo completo venga visualizzato su Google se la sede della tua attività è dotata di personale e in grado di ricevere clienti durante gli orari indicati.
  • Fai clic su Applica per salvare le modifiche.

google my business set address page

Verifica della scheda di Google My Business

Dopo aver inviato le informazioni sulla tua attività commerciale e l’area di servizio (se applicabile), dovrai verificare la tua scheda. Questo è fondamentale per la visibilità e le prestazioni della tua scheda di attività commerciale.

Probabilmente è più semplice verificare la tua scheda per posta. In questo modo, Google conosce l’indirizzo che hai fornito come indirizzo commerciale e tu ricevi la posta lì.

Ciò consente a Google di eliminare le false inserzioni che indirizzano erroneamente gli utenti e deragliano l’utilità di Ricerca su Google e Maps.

È importante sapere che Google non mostrerà la tua attività o le sue modifiche fino a quando l’attività non verrà verificata.

Inoltre, non è possibile accedere a informazioni sulla pagina / informazioni analitiche o recensioni commerciali.

La verifica richiede in genere meno di una settimana, durante la quale Google ti invierà una cartolina con il codice di verifica che ti servirà per verificare la tua attività.

Pubblicazione della scheda di Google My Business

È importante utilizzare tutte le risorse offerte da Google My Business nei dettagli delle schede per ottenerne il massimo per la tua attività.

Alcuni consigli di base ma cruciali per ottimizzare la tua scheda:

Inserisci i dati completi per il tuo annuncio

I risultati della ricerca locale favoriscono i risultati più pertinenti per le ricerche e le attività che offrono le informazioni più dettagliate e accurate saranno più facili da pubblicare nelle ricerche.

Non lasciare nulla da indovinare o presumere; assicurati che la tua scheda comunichi con i potenziali clienti che cosa fa la tua attività, dove si trova e come possono acquisire i beni e / oi servizi offerti dalla tua attività.

Includi parole chiave

Proprio come il tradizionale SEO per i siti, Google utilizza una varietà di segnali per fornire risultati di ricerca e includere parole chiave e frasi di ricerca importanti nella scheda della tua attività commerciale.

Mantieni accurati gli orari di lavoro

È importante inserire l’orario di lavoro, ma altrettanto importante aggiornarli ogni volta che cambiano.

Google offre la possibilità di personalizzare gli orari delle vacanze e di altri eventi speciali e dovrebbe sempre essere utilizzato per mantenere il tuo sito preciso e gli utenti felici.

Aggiungi foto

Le foto aiutano le prestazioni delle schede di attività commerciali più di quanto probabilmente si aspettino la maggior parte dei proprietari e degli esperti di marketing.

Le aziende con foto nelle loro inserzioni ricevono il 42 percento in più di richieste di indicazioni stradali su Google Maps e il 35 percento in più di click-through sui loro siti web rispetto alle imprese che non dispongono di foto, secondo Google.

(Continua a leggere per ulteriori suggerimenti fotografici GMB.)

Gestisci e rispondi alle recensioni dei clienti

Interagire con i clienti rispondendo alle loro recensioni dimostra che la tua attività apprezza i suoi clienti e il feedback che lasciano al riguardo.

Le recensioni positive avranno un effetto positivo sui potenziali clienti quando effettuano ricerche sulla tua attività, ma aumentano anche la visibilità della tua attività nei risultati di ricerca.

Incoraggia i clienti a lasciare un feedback creando un link su cui possono fare clic per scrivere recensioni per la tua attività.

Foto per la tua scheda di Google My Business

La parte più importante nella tua scheda GMB è ovviamente la tua foto del profilo. Probabilmente non ci sarà un’immagine che ottiene più esposizione, e probabilmente non ce n’è nemmeno una che avrà un impatto maggiore.

La foto del tuo profilo aziendale non dovrebbe essere il logo del marchio stesso, ma qualcosa di accattivante e comprensivo del marchio, ciò che rappresenta e / o ciò che offre.

Altri tipi di immagini che dovrebbero essere aggiunti alla tua scheda GMB sono:

  • Immagine logo: Google consiglia alle aziende di utilizzare il proprio logo per aiutare i clienti a identificare la tua attività con un’immagine quadrata.
  • Foto di copertina: le foto di copertina dovrebbero davvero mostrare la personalità di una pagina del marchio. È la grande foto nella parte superiore della pagina Google+ del marchio, verrà sempre ritagliata per adattarsi alle proporzioni 16: 9.
  • Altre foto: altri tipi diversi di foto vengono utilizzati per mettere in evidenza le caratteristiche della tua attività che i clienti prendono in considerazione quando prendono decisioni di acquisto. Queste foto differiranno e dipenderanno dal tipo di attività che gestisci. Queste foto possono includere beni e / o servizi offerti dalla tua attività, personale aziendale che lavora e / o mentre aiutano i tuoi clienti, interni ed esterni dell’azienda e altre foto generali che riassumono l’attività e cosa può fare per i tuoi clienti.

Tutte le foto dovrebbero seguire le migliori pratiche di Google:

  • Formato: JPG o PNG
  • Dimensioni: tra 10 KB e 5 MB
  • Risoluzione minima: 720px di altezza, 720px di larghezza
  • Qualità: la foto deve essere a fuoco e ben illuminata, senza alterazioni o uso eccessivo dei filtri. L’immagine dovrebbe rappresentare la realtà.

Monitoraggio delle informazioni dettagliate sulla scheda di Google My Business

Negli ultimi anni, Google ha fatto passi da gigante con i dati analitici disponibili per le schede di Google My Business.

Ora chiamati Insights, Google offre alle aziende un modo nuovo di scoprire come i clienti interagiscono con le schede di attività commerciali, tra cui:

  • Come i clienti trovano la tua inserzione.
  • Dove i clienti ti trovano su Google.
  • Azioni del cliente.
  • Richieste di direzione.
  • Chiamate telefoniche.
  • Fotografie.

Come i clienti trovano la tua inserzione

Questa sezione di Insights mostra come i clienti ti hanno trovato in una ricerca “diretta” (hanno cercato il nome o l’indirizzo della tua attività commerciale) rispetto a una ricerca “scoperta” (hanno cercato una categoria, un prodotto o un servizio che offri e la tua inserzione è apparsa ).

Queste sezioni hanno le seguenti etichette nei rapporti di approfondimento collettivo:

  • Ricerche totali.
  • Ricerche dirette.
  • Ricerche di scoperta.

Dove i clienti ti trovano su Google

Questa sezione mostra quanti clienti ti hanno trovato tramite Ricerca Google o Google Maps.

Oltre a “Elenco sulla ricerca” e “Elenco su mappe”, vedrai il numero di visualizzazioni ricevute dalla tua scheda da ciascun prodotto nel periodo di tempo che hai selezionato. Secondo Google, le “Viste” sono come “impressioni” su altre piattaforme di analisi.

Per vedere quante persone ti hanno trovato su un determinato prodotto in un determinato giorno, posiziona il cursore sul segmento appropriato del grafico nel giorno in cui sei interessato.

Queste sezioni hanno le seguenti etichette nei rapporti di approfondimento collettivo:

  • Visualizzazioni totali
  • Cerca nelle visualizzazioni
  • Visualizzazioni delle mappe

Azioni del cliente

Questa sezione mostra cosa hanno fatto i clienti dopo aver trovato la tua scheda su Google.

“Totale azioni” indica il totale dei seguenti tipi di azioni che i clienti hanno intrapreso sulla tua scheda:

  • Visita il tuo sito Web
  • Richiedi indicazioni
  • Ti chiamo
  • Guarda le foto

Le seguenti etichette sono disponibili come rapporti in questa sezione dei rapporti:

  • Totale azioni
  • Azioni sul sito Web
  • Azioni di indicazioni stradali
  • Azioni di chiamata telefonica

Richieste di direzione

Questa parte di Insights utilizza una mappa per mostrare dove si trovano le persone che richiedono indicazioni stradali per raggiungere la tua attività.

La posizione della tua attività commerciale viene identificata sulla mappa e vengono visualizzati alcuni dei punti più comuni da cui le persone richiedono indicazioni per raggiungere la tua attività.

Inoltre, suddivide il numero totale di richieste di direzione per città o quartiere.

Chiamate telefoniche

Questa sezione mostra quando e con quale frequenza i clienti hanno chiamato la tua attività tramite la tua scheda su Google.

Nella parte superiore della sezione, “Chiamate totali” indica il numero totale di chiamate telefoniche per l’intervallo di tempo selezionato.

Il grafico offre la possibilità di visualizzare le tendenze tramite chiamate telefoniche per giorno della settimana o ora del giorno. Ciò consente agli esperti di marketing e agli operatori aziendali di sapere quando è più probabile che i clienti chiamino dopo aver visto la tua scheda GMB.

Fotografie

Infine, GMB ti consente di esaminare la frequenza con cui le foto della tua attività vengono visualizzate con il grafico “Visualizzazioni foto” e il grafico “Quantità foto”.

Ci sono anche linee nei grafici che mettono a confronto i dati fotografici della tua attività con i dati delle foto di altre attività simili alle tue.

La sezione di questo componente di reporting include approfondimenti di massa per:

  • Foto del proprietario totale
  • Visualizzazioni di foto del proprietario
  • Totale foto dei clienti
  • Visualizzazioni delle foto dei clienti

[ninja_form id=8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.